Emergenza Covid19
LA PRO LOCO TORINO CON I VOLONTARI
A FIANCO DI ANZIANI E FAMIGLIE IN DIFFICOLTA'

La Pro Loco Torino in collaborazione con la Unità Interforze tradizionalmente costituita da Militari in congedo, Volontari di Protezione Civile, Scouts, da giorni è impegnata per l'emergenza coronavirus nella assistenza e sostegno alle Persone in difficoltà che già da anni segue nell'ambito delle iniziative "Emergenza freddo" ed "Emergenza caldo" e fino a quando si è svolta, "R-Estate con noi" con i Vigili del Fuoco in congedo e l'Associazione Provinciale Cuochi di Torino.
In considerazione del perdurare dell'emergenza e delle tante richieste di aiuto che continuano ad arrivare soprattutto dai Quartieri periferici della Città, si è unita al grande impegno del Comune, delle Circoscrizioni e del sistema di Protezione Civile ma anche di tante altre Istituzioni e Associazioni e oltre a dare indicazioni e informazioni su quanto la Città offre ai Cittadini in questa situazione eccezionale e rispondere a piccole necessità come portare la spesa o i medicinali, fare piccole commissioni a Persone anziane o Disabili, Donne sole con bambini piccoli, attraverso i Volontari offre a chi ha bisogno una opportunità in più di essere informato e se serve, aiutato.
Un aiuto "di prossimità" per essere anche solo ascoltato per telefono, per non sentirsi solo in questa chiusura forzata che, soprattutto per bambini e anziani, rischia di diventare un altro tipo di emergenza.
Abbiamo iniziato a collaborare anche con la Consulta Persone in Difficoltà (CPD) che ci ha chiesto aiuto tramite Torino Solidale.
Chi può aiutare in qualche modo, facciamo appello soprattutto ai nostri Soci e Amici delle Associazioni collegate, può contattare: prolocotorino@email.it oppure il 347.4054810.
"Insieme, ce la faremo!" (Ufficio Stampa PLT)